> Palazzo Lucarini | #CHIAVEUMBRA_VALTOPINA/SIMONA FRILLICI (29-30 novembre)
// you’re reading...

Varie

#CHIAVEUMBRA_VALTOPINA/SIMONA FRILLICI (29-30 novembre)

#CHIAVEUMBRA è un progetto di mostra diffusa in ambienti poco noti e accessibili sul territorio olivato umbro. Nasce come spin-off delle manifestazioni legate a FrantoiAperti e che hanno luogo in 15 comuni umbri per tutto il mese di Novembre a date differenziate.

Ne rappresenta il versante di ricerca e sperimentazione e, come dice il titolo, il suo scopo è quello di individuare inedite chiavi di lettura del territorio.
La formula prevede l’apertura per soli due giorni per ciascun comune di un luogo solitamente chiuso, ove sarà collocata un’opera d’arte contemporanea di un artista umbro che ne farà in qualche modo da passpartout. Per chi teme di perdersi, luoghi sono raggiungibili di domenica anche grazie ad un servizio navetta messo a disposizione da Frantoi Aperti  ( navette:  tel. +39 334 9140304, http://frantoiaperti.net/it/servizio-navetta-gratuito/).

A Valtopina, ad essere aperta eccezionalmente in occasione della Mostra Mercato del Tartufo” il prossimo 29-30 novembre sarà  la piccola chiesa della frazione di Colfulignato.

Immerso in un paesaggio edenico, assolutamente lontana dalle rotte del turismo di massa, Colfulignato è un paesino di poche case a cui si arriva immergendosi nel cuore del Parco del Monte Subasio. Nascosta nel sottostrada vi è la piccola chiesa dedicata a Sant’Agostino. Di proprietà dei signori Righi, la chiesa è stata restaurata di recente. Conserva al suo interno stralci di affreschi con una Crocifissione, San Francesco e Sant’Agostino. Un piccolo campanile a vela la staglia con nettezza sul paesaggio montano che si vede al di là d’essa. Ambientazione domestica e allo stesso tempo un senso panico della natura sono il dono di questo luogo la cui chiave va chiesta ai vicini proprietari.

A creare un lavoro appositamente per lo spazio è l’artista Simona Frillici [Perugia 1966, vive e lavora a Perugia]. Simona Frillici è una delle ombre, delle presenze al limitare e di quelle ormai svanite. Ama i luoghi periferici, carichi di storie e di vissuti non manifesti ma rilevabili in orme, tracce, indizi da ricercare con sensibile attenzione. Compie ricerche su giornali, preleva dai luoghi elementi, poi sottopone tutto a una rielaborazione opacizzante. Questa ricerca si compie anche nella chiesetta di Colfulignato. L’artista non resta infatti impermeabile alle suggestioni del luogo. Ne trae alcuni elementi cardine, quindi, li sottopone come sempre ad un processo di sottrazione e scarnificazione. Un lavoro per via di togliere che sembra in realtà rivelare l’ineludibile e universale condizione di trapasso di tutte le cose. Ma anche la capacità di permanenza delle essenze.

 

INFO
Titolo: #CHIAVEUMBRA_aperture eccezionali ai luoghi e alla ricerca artistica contemporanea umbra _ Valtopina
Genere: mostra diffusa di arte contemporanea in siti solitamente chiusi
A cura di: Mara Predicatori
Artista: Simona Frillici
Luogo: Chiesa di S. Agostino presso la Frazione di Colfulignato, Comune di Valtopina, (PG)
Date e orari: 29-30 novembre (10.00-18.30), info tel +39 074274105
In “Mostra Mercato del Tartufo” Per informazioni tel. +39 0742 74625/ +39 320 4316560
Per info sulle altre tappe di #chiaveumbra
http://frantoiaperti.net/it/chiaveumbra-2/
o telefonare al +39 3386772711

Discussion

No comments for “#CHIAVEUMBRA_VALTOPINA/SIMONA FRILLICI (29-30 novembre)”

Post a comment

You must be logged in to post a comment.