> Palazzo Lucarini | ARIA DI CASA_foto di Maurizio Dogana, video di Z.One Cultural Crossing
// you’re reading...

INIZIATIVE PASSATE

ARIA DI CASA_foto di Maurizio Dogana, video di Z.One Cultural Crossing

Aria di casa. Foto di Maurizio Dogana e video di Z.One Cultural Crossing05.jpg E’ inaugurata sabato 1 ottobre alle ore 18.30 la mostra ARIA DI CASA. Le foto di Maurizio Dogana e i video di Z.ONE Cultural Crossing. Un’esposizione che vede dialogare, in uno scambio serrato di immagini statiche e in movimento, diversi modi di leggere un territorio. Un saggio di generazioni diverse, eppure legate da vincoli parentali, che mette in evidenza continuità e discontinuità operative, affinità e divergenze dello sguardo, il mutare del panorama – reale e tecnologico – di riferimento. Maurizio Dogana, prematuramente scomparso nel 2004, è stato un fotografo classico che, attraverso l’obiettivo fotografico, ha ricercato e fissato in immagini poetiche e di impeccabile capacità tecnica strazzi di un’Umbria di tradizioni in rapido dissolvimento. Ma lo studio di Dogana era anche un punto di riferimento per molti artisti umbri. Un approdo per scoprire le ultime novità in ambito fotografico e condividere progetti creativi. Da questa eredità, anche da questa passione è nato Z.ONE Cultural Crossing. Un collettivo operante nell’ambito della cultura contemporanea a più ampio raggio che, mettendo in rete diverse competenze, produce mostre e lavori di forte impatto antropologico. I video, particolarmente, realizzati dai figli di Maurizio, Lorenzo e Riccardo Dogana, indagano i diversi aspetti di una società in costante evoluzione, che non permette punti di riferimento stabili. Cambia la generazione, quindi, cambiano i linguaggi, e cambia di conseguenza anche il territorio e il modo di leggerlo. Eppure tutto germoglia dallo stesso humus. Dalla stessa storia.
Palazzo Lucarini Contemporary, da sempre attento alle variazioni del contesto attuale (linguistiche, politiche, ambientali), con questa mostra continua il filone fotografico inaugurato lo scorso anno. Attraverso un percorso espositivo ibrido, che vede intrecciarsi tra le sale gli sguardi dei vecchi contadini umbri e i ritratti e le parole dei teenager di oggi, foto in bianco e nero in originale e video installazioni sincronizzate, l’Umbria di ieri e di oggi si confronta a restituire un sentore di “casa”. Quella dei Dogana, ma anche il respiro di una regione, con le sue tradizioni e il suo lento ma inesorabile mutare e guardare all’internazionale.
La mostra, sarà aperta sino al 23 ottobre dal giovedì alla domenica dalle 15.30 alle 18.30, in concomitanza dell’Ottobre Trevano. Per tutta la durata della mostra saranno attivi, su prenotazione al 3386772711, laboratori didattici per adulti, bambini, famiglie, scolaresche. Le attività fanno parte della sezione didattica permanente di Palazzo Lucarini Contemporary, Officina Pallucco.

Oggetto: mostra fotografica e di video
Autori: Maurizio Dogana, Z.ONE Cultural Crossing
A cura di: Maurizio Coccia, Lorenzo Dogana, Mara Predicatori
Organizzazione e logistica: Associazione Culturale Palazzo Lucarini Contemporary
In collaborazione con: Associazione Turistica Pro-Magione
Nell’ambito di: Ottobre Trevano
Inaugurazione: sabato 1 ottobre, ore 18.30
Date: 2  – 23 ottobre 2011
Sede: Centro d’Arte Contemporanea “Palazzo Lucarini Contemporary”, Via B. P. Riccardi 11, 06039 Trevi (Perugia)
Orari di visita: dal giovedì alla domenica, dalle 15:30 alle 18:30
Informazioni: T/F +39 0742/381021, info@officinedellumbria.it, info@palazzolucarini.it, http://www.palazzolucarini.it/>Seguono note

Maurizio Dogana (1954-2004)Ha svolto attività di fotografo professionista dal 1979 a Magione. Dal 1972 ha portato avanti una costante ricerca fotografica del contesto sociale, culturale, economico, territoriale e esistenziale in cui viveva (Magione, il Trasimeno, l’Umbria). Ha lasciato attraverso racconti per immagini, un’interpretazione della sua realtà e una fonte documentaria che rappresenta la memoria di una comunità.
Z.ONE Cultural CrossingZONE è una Associazione Culturale nata a Magione nell’inverno 2008-2009. ZONE nasce come un progetto stratificato, che mira alla produzione, promozione e valorizzazione della cultura contemporanea. ZONE si propone, mediante attività diversificate, come punto di interesse a livello internazionale, ma anche quale sostegno per le realtà territoriali, nell’ambito delle arti visive, della didattica, del cinema, dell’architettura ecc.
ZONE, infine, si rivolge ad un pubblico trasversale costituito da adulti, studenti dei vari ordini scolastici, artisti e semplici curiosi.

Discussion

No comments for “ARIA DI CASA_foto di Maurizio Dogana, video di Z.One Cultural Crossing”

Post a comment

You must be logged in to post a comment.