> Palazzo Lucarini | (R)ACCOLTI IN CITTA’_ progetto didattico diffuso sul territorio
// you’re reading...

Didattica

(R)ACCOLTI IN CITTA’_ progetto didattico diffuso sul territorio

Oggetto: laboratorio di didattica artistica in esterno, in occasione del 25 aprile
Ideazione e cura: Mara Predicatori
Organizzazione e segreteria: Palazzo Lucarini Associazione Culturale (Presidente Lucia Genga)
Operatrici didattiche: Carla Capodimonti, Michela Balducci, Claudia Stella, Valentina Valecchi
Scuole partecipanti: Foligno: Santa Caterina (classi IV a-b-c-d del II circolo), Borroni (classi IV a-b), Piermarini (classi II a-b);  Trevi: Borgo Trevi (classi IV a I a, II a-b), Istituto Comprensivo T. Valenti (classi I e II).
Enti patrocinatori: Comune di Foligno, Comune di Trevi
Luoghi:
 Foligno: P.zza della Repubblica, P.zza Matteotti, Corso Cavour, via Garibaldi, via Umberto I, P.zza Piermarini, via Piermarini, Parco dei Canapè;
 Trevi: centro storico e percorsi legati alla manifestazione Pic & Nic.
Date:
 Foligno: 25 aprile;
 Trevi: 27 e 28 aprile.
Con il contributo di: Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno
Sponsor tecnico: Cartiera di Trevi.

Torna OFFICINEDELLUMBRIA. Anche quest’anno, nonostante la drammatica crisi congiunturale che ha investito tutta l’Europa, Palazzo Lucarini Contemporary propone agli studenti umbri l’appuntamento – diventato ormai tradizionale – con la didattica dell’arte contemporanea. E inizia con un’anteprima di assoluto interesse, che coinvolge il tessuto cittadino, oltre che numerose scuole, di Foligno e Trevi. Mara Predicatori (Responsabile della Sezione Didattica di Palazzo Lucarini) per questa iniziativa prende spunto proprio dall’attuale momento di emergenza, dove i tagli draconiani imposti ai settori cultura e scuola praticamente non fanno nemmeno più notizia. Il progetto ®ACCOLTI IN CITTA’, infatti, punta a stimolare un senso di fiducia e apertura verso il futuro negli studenti delle scuole aderenti. Ciascuno dei partecipanti, sotto la supervisione di esperte operatrici didattiche, ha realizzato una sagoma di cartone che rappresenta una sorta di autoritratto in scala 1:1. Ognuna di queste, poi, reca sul petto un’apertura che il pubblico potrà aprire per scoprire l’identità del proprietario e avere così accesso al suo cuore. Le silhouette, infine, saranno affisse nei luoghi simbolici e più frequentati di Foligno e Trevi, quasi a creare una metafora tangibile, e che mette in relazione spazio pubblico ed esperienza privata, collettività e intimità, cioè le facce opposte della stessa medaglia: la comunità cittadina.

Si tratta di un gesto di grande coraggio, quindi, offerto da bambini che ancora frequentano le scuole elementari. Un esempio per tutti gli adulti, una dimostrazione di fiducia verso l’altro, un’apertura di “credito emotivo”. Insomma, un incentivo a ricordarci che solo con il dialogo, l’impegno personale, la solidarietà si può sperare di uscire dal buio della situazione presente.
A Foligno, le sagome saranno affisse il giorno 24 aprile affinché siano visibili il 25, in occasione del giorno della Liberazione. In caso di pioggia saranno collocate sotto le logge della città o, in previsione di temporali, saranno allestite a scuola. A Trevi, invece, saranno visibili durante la manifestazione Pic&Nic, che si terrà il 28 e 29 aprile, nel centro storico e lungo i percorsi della manifestazione.
OFFICINEDELLUUMBRIA, si concluderà regolarmente con i laboratori che avranno luogo nei giorni dal 7 all’11 maggio, per concludersi con le due solite mostre dedicate. 

sam_3685.JPGsam_3850.JPGsam_3815.JPGsam_3773.JPGsam_3720.JPGsam_3707.JPGsam_3661.JPGsam_3646.JPGsam_3617.JPGsam_3600.JPGsam_3549.JPGmiky_raccolti_foligno-165.JPGsam_3472.JPGsam_3529.JPGsam_3459.JPGsam_3471.JPG

Discussion

No comments for “(R)ACCOLTI IN CITTA’_ progetto didattico diffuso sul territorio”

Post a comment

You must be logged in to post a comment.