> Palazzo Lucarini | Palazzo Lucarini vola a Madrid con Roots/Radici
// you’re reading...

INIZIATIVE PASSATE

Palazzo Lucarini vola a Madrid con Roots/Radici

roots-radici.jpgProssimo evento: ROOTS/RADICI: Memoria, Identità, Territorio.
8 artisti di Palazzo lucarini Contemporay espongono propri lavori con il disegno a Madrid.
L’istituto di Cutura Italiana a Madrid valorizza il caso esemplare di Trevi: piccolo borgo medievale con un cuore sperimentale e contemporaneo.Oggetto: mostra collettiva di arte contemporanea

Titolo: ROOTS/RADICI. Memoria Identità Territorio. Disegni contemporanei da Palazzo Lucarini in Trevi
Ente Promotore e attuatore: Comune di Trevi, Assessorato alla Cultura
Ente organizzatore: Ministero degli Affari Esteri, Istituto Italiano di Cultura di Madrid
Segreteria e logistica: Associazione Culturale Palazzo Lucarini Contemporary, Trevi (Perugia)
Ideazione: Maurizio Coccia
A cura di: Maurizio Coccia, Matilde Martinetti, Mara Predicatori
Artisti: Marco Belfiore, Lucilla Candeloro, Chiara Camoni, Marco De Luca, Matteo Fato, Fabrizio Segaricci, Giuseppe Stampone, Nicola Toffolini
Sede: Istituto Italiano di Cultura, Calle Mayor 86, 28013 Madrid
Date: 16/30 aprile 2009
Orari di visita: dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 18
Informazioni: T 91.54.78.603/91.54.75.205, F 91.54.22.213, http://www.iicmadrid.esteri.it/, iccmadrid@esteri.it – Centro per l’Arte Contemporanea Palazzo Lucarini Contemporary, Via B. P. Riccardi, 11 06039 Trevi (Perugia), T/F 0742.38.10.21, http://www.palazzolucarini.it/, info@palazzolucarini.itIl Comune di Trevi, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid, presenta un progetto a cura di Maurizio Coccia, Matilde Martinetti e Mara Predicatori. A Madrid, nella prestigiosa sede dell’istituto, viene esposta una variegata selezione di autori italiani il cui principale tratto comune è un uso non convenzionale del disegno. A fare da collante, c’è poi un radicato rapporto di cooperazione con il Centro per l’Arte Contemporanea Palazzo Lucarini di Trevi nonché l’omonima associazione che ne gestisce le attività.
In mostra, opere che riflettono approcci diversi ed aggiornati al disegno. Così il monumentale ritratto a grafite di Lucilla Candeloro fa da controcanto alla sferzante ironia dei disegni colorati di Marco Belfiore. Tra particolare ed universale, invece, la poesia dei “Notturni” di Chiara Camoni. Mentre più storico e di denuncia il lavoro di Marco De Luca. Sul filo della memoria i disegni di Fabrizio Segaricci, che invece Giuseppe Stampone integra con un video sull’immigrazione. Nicola Toffolini impagina con taglio progettuale i suoi taccuini, mentre in Matteo Fato è il disegno, montato in sequenza, a costruire l’ossatura di un video.
ROOTS/RADICI, infine, oltre che una mostra di arte contemporanea, rappresenta una sintesi calzante del modello culturale proposto dall’Amministrazione  Comunale di Trevi: connubio felicemente risolto fra tradizione e innovazione, ricerca e memoria, “qui” e “altrove”.

Discussion

No comments for “Palazzo Lucarini vola a Madrid con Roots/Radici”

Post a comment

You must be logged in to post a comment.