MARGINALIA 2022: Eventi di una sera a Palazzo Lucarini – Palazzo Lucarini

Palazzo Lucarini

MARGINALIA 2022: Eventi di una sera a Palazzo Lucarini

A Palazzo Lucarini riprende MARGINALIA
la serie di incontri dedicati agli operatori artistici gravitanti in Umbria
a partire dal collettivo italo-australiano ILLIMINE

Venerdì 27 maggio alle 19:00 presso il Centro per l’Arte Contemporanea Palazzo Lucarini Contemporary di Trevi (Perugia), inizia la nuova serie di eventi serali Marginalia, pensati per incontrare in modo informale ma approfondito i numerosi operatori artistici che, a vario titolo, hanno un legame con il territorio e la cultura umbra. Un appuntamento al mese si susseguirà parallelamente alle esposizioni principali. Parallelamente alla mostra Salto, attualmente in corso, quindi, si comincia con il collettivo artistico Illimine, gruppo di formazione internazionale e multidisciplinare, che presenterà il proprio percorso in un dibattito aperto con il pubblico, a partire da tre concetti che, anche cronologicamente, sono stati importanti nello sviluppo dei suoi lavori.

La prima riflessione della serata riguarderà il tema Performance Writing, ossia le potenzialità performative ed estetiche della scrittura intesa come apparato. Successivamente si parlerà di Gesto, una riflessione filosofica e una pratica collegate alla performance writing e a progetti di lunga durata. Infine sarà la vola di Relazione, la ricerca più recente di Illimine focalizzata sugli aspetti relazionali della performance writing, con un rinnovato interesse per gli aspetti narrativi, la cura e la coreografia dell’interazione tra gli artisti e i partecipanti.

Illimine dialogherà con il pubblico intorno a questi tre temi, usando come guida la documentazione audio-visiva dei suoi lavori più e meno recenti.

ILLIMINE riunisce artisti multimediali, performers, accademici e professionisti. Il loro obiettivo è la pratica di un dialogo transdisciplinare intorno ad una serie di temi principali: gesto, durata, poesia espansa, narrazione ed arte ospitale e site specific. Dal 2013 Illimine presenta il suo lavoro in contesti nazionali ed internazionali, in gallerie, spazi pubblici e festival, con lavori recenti allo Spazio Taverna di Roma, al MACRO di Roma, The British School at Rome, DIF Museo Diffuso di Formello, Face to Face (Montefiascone), MAAM (Roma), Performance Arcade Festival (Wellington, NZ) e una personale a Counihan Gallery, Melbourne. In Australia, nel 2018 Illimine ha completato A Narrow Road to the Deep North una performance pubblica di scrittura (10km) sulla strada Moreland Upfield Path (MoreArt Festival Melbourne); tra i lavori più recenti anche una perfromance/installazione all’Immigration Museum e per il Melbourne International Writers Festival.

Membri di Illimine hanno anche collaborato alla curatela ed organizzazione della conferenza internazionale ‘Press Play’ (MACRO, 2019), centrate sull’intersezione da scienze umanistiche e pratiche artistiche. Sono anche curatori ed organizzatori della conferenza internazionale di Voice Studies ‘Voice/Presence/Absence’ (University of Technology Sydney, 2014) del cui catalogo multimediale sono stati editori. ILLIMINE ha già lavorato con Palazzo Lucarini nel 2015, ad una mostra dal titolo ‘Contemplazioni’

www.illimine.com

Per informazioni sulla ricerca accademica (Teatro, Voice Studies, Estetica e Arti Performative), si veda: https://findanexpert.unimelb.edu.au/profile/134577-malcolm-angelucci

INFO
Titolo: MARGINALIA 01 – Illimine. Performance writing – Gesto – Azione
Genere: arte contemporanea. Presentazione e dibattito
Artista: Illimine
A cura di: Maurizio Coccia e Mara Predicatori
Data: 27 maggio 2022, ore 19:00


PROSSIMI APPUNTAMENTI
Giugno:
Afranio Metelli, La caduta dell’Arcangelo Gabriele, video
Luglio: Trebisonda, Uno spazio trentennale a Perugia
Settembre: Ma Project, Una nuova realtà a Perugia
Ottobre: Spazio Ulisse, Una Galleria a Chiusi
Novembre: Freemocco, Esposizioni ed editoria a Deruta
Dicembre: ADDart, Galleria d’arte Contemporanea a Spoleto
Gennaio: CasermaArcheologica, Cultura a Sansepolcro

La rassegna proseguirà anche nel 2023

Sede: Centro per l’Arte Contemporanea “Palazzo Lucarini Contemporary”, Trevi (PG), Italy
Segreteria e logistica: Associazione Culturale “Palazzo Lucarini Contemporary” (Presidente Giovanni Curti)
Ente patrocinatore: Comune di Trevi (Sindaco Bernardino Sperandio)
Con il sostegno di: Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno

 

 

 

 

Post a comment